PROPOSTE  >  DINTORNI DELLA LIGURIA  >  ESPERIENZE TOUR PRINCIPATO DI MONACO Viaggio alla scoperta dei monumenti più simbolici della città

null
null
 

TOUR PRINCIPATO DI MONACO - CODICE VIAGGIO: SRMONACOPR

 

Arrivando dall’Italia si percorre una bellissima strada panoramica, fino al Principato di Monaco.

Si prosegue con il pullman verso la città vecchia di Monaco, chiamata le Rocher e si inizia la visita guidata del centro storico, dove la guida turistica illustrerà i monumenti più significativi come:

 

  • MUSEO OCEANOGRAFICO: fu fondato dal Principe Alberto I nel 1910, è molto rinomato in quanto vanta uno dei migliori acquari d’Europa con novanta vasche, una collezione di coralli e perle, un enorme scheletro di balena e una terrazza panoramica mozzafiato. Per lunghi anni il museo fu diretto dal Comandate Jacques Cousteau.

 

  • LA CATTEDRALE: fu edificata con una pietra bianca locale durante il XIX secolo in stile neoromanico, ospita la sepoltura di S.A.S. la Principessa Grace e S.A.S. il Principe Ranieri.

 

  • PALAZZO GRIMALDI: residenza del Principe di Monaco S.A.S. Alberto II, è visitabile solo in parte nel periodo che va da aprile ad ottobre. Inoltre, alle ore 11.55 è possibile assistere al Cambio della Guardia che, comunque, in forma minore viene ripetuto ogni ora.

 

Tempo libero per fotografare o per passeggiare nei tipici “caruggi” dove si possono trovare decine di negozietti di souvenir.

 

Nel pomeriggio si percorre parte del circuito del Gran Premio di Formula Uno, con sosta a Montecarlo, la parte mondana del Principato che si caratterizza per le strade eleganti, i negozi e gli alberghi di lusso.

 

Possibilità di visitare il famosissimo Casinò, uno dei più prestigiosi al mondo e, perché no, di tentare la fortuna al gioco. Possibile sosta ad una fabbrica di profumi ad Eze Village.

Il programma può essere integrato con la visita di Mentone oppure di Sanremo o di Dolceacqua.

 

 



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK