PROPOSTE LIGURIA DI LEVANTE, PISA, ANTICHE TERRE DI LUNIGIANA Montale disegnava sempre: il mare e le Apuane. Usava tutto, dal vino al rossetto – Carla Fracci

null

6 giorni 5 notti

null

6 giorni 5 notti

 

LIGURIA DI LEVANTE, PISA, ANTICHE TERRE DI LUNIGIANA - CODICE VIAGGIO: LUNIGIANLI

6 giorni 5 notti

 

1° giorno: Sestri Levante

Arrivo previsto a Sestri Levante in tarda mattinata e pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita guidata di questo splendido borgo, conosciuto per la bellezza delle sue Baie “Baia della Favole” e “Baia del Silenzio”, per “l’Isola che non c’è più” e per il suo caratteristico centro storico con i tipici “carrugi” ricchi di botteghe storiche.

Al termine trasferimento in hotel a La Spezia, sistemazione nelle camere.

Cena e pernottamento.

 

2° giorno: Parco Nazionale delle Cinque Terre

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e trasferimento in treno a Riomaggiore, il primo borgo del Parco, da dove ha inizio la nostra visita. Il Parco delle Cinque Terre, inserito
all’interno del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCOè composto da cinque borghi: Riomaggiore, ManarolaCorniglia, Vernazza e Monterosso. Il sentiero più famoso è la Via dell’Amore” che collega Riomaggiore a Manarola, accessibile a tutti, e, proseguendo sul “Sentiero Azzurro”, andremo a toccare, via via, tutti gli altri borghi.

Oltre a colpire per la ricchezza di chiese e santuari, la particolarità di questa zona è data proprio dai paesaggi costruiti dall’uomo con terrazzamenti a picco sul mare dove troviamo vigneti che producono eccellenti vini DOC, come lo Schiacchetrà e uliveti. Pranzo libero. Nel pomeriggio degustazione di vini e prodotti tipici. Al termine rientro in treno a La Spezia e da qui in hotel.

Cena e pernottamento.

 

 

3° giorno: Portovenere e le tre isole

Prima colazione in hotel, incontro con la guida e imbarco sul battello per Portovenere (ca. 30 min. di navigazione). Mattinata dedicata alla visita guidata di questo splendido borgo con il suo porticciolo, la piccola Chiesa di San Pietrocostruita sull’estrema punta del borgo da cui si gode di una vista sul mare stupenda, il Castello del XII secolo, il Santuario della Madonna Bianca e la Grotta di Byron, dove il poeta inglese si recava per trarre ispirazione per le sue poesie. Pranzo libero.

Nel pomeriggio effettuazione di un giro in battello delle Isole Palmaria, Tino e Tinetto. L’Isola Palmaria, sicuramente la più conosciuta, è ricca di macchia mediterranea e di ripide scogliere, Tinetto, completamente spoglio di vegetazione e Tino, zona Militare, sulla quale troviamo, ancora oggi, vestigia risalenti all’XI secolo. Al termine rientro in battello a La Spezia e da qui in hotel.

Cena e pernottamento.

 

4° giorno: Pisa e Lucca

Prima colazione in hotel e trasferimento a Pisa. Incontro con la guida turistica e visita del centro storico della città, antica Repubblica Marinara, con il famoso “Campo dei Miracoli” che comprende il Duomo, il Battistero, il Camposanto Monumentale e la Torre Pendente. Pranzo libero.

Nel pomeriggio trasferimento a Lucca e visita guidata del suo centro storico con Piazza S. Michele in Foro e l’omonima chiesa romanica, il Duomo di San Martino, le vie medievali e la Piazza dell’Anfiteatro. Successivamente noleggio di citybike per escursione di 1h in bici all’interno della possente cinta muraria rinascimentale di Lucca. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

5° giorno: le cave di marmo e colonnata (Alpi Apuane)

Prima colazione in hotel e trasferimento a Carrara. Incontro con la guida e salita nella Valle dei Fantiscritti, conosciuta a livello internazionale per la lavorazione del marmo. Ingresso e visita guidata alla Galleria del Ravaccione, cava – museo.

Successivamente visita ad un’esposizione privata (ingresso gratuito), dove sono raccolte e illustrate le tecniche di estrazione del marmo antiche e moderne. Ritorno seguendo parte del percorso della vecchia “Ferrovia Marmifera” attraverso ponti e gallerie costruite più di un secolo fa. Pranzo libero.

Nel pomeriggio trasferimento a Colonnata, antico borgo ai piedi delle Alpi Apuane, famoso per la produzione del “Lardo di Colonnata” (è inclusa la visita di un laboratorio di preparazione del celebre lardo e la degustazione dello stesso). Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

6° giorno: Lerici

Prima colazione in hotel e sistemazione dei bagagli. In mattinata trasferimento a Lerici, perla del “Golfo dei Poeti”. Incontro con la guida e visita di uno dei borghi marinari più famosi della Liguria con il famoso Castello che ospita il Museo Geopaleontologico ed il tipico centro storico.

Trasferimento al borgo Tellaro, frazione di Lerici, considerato uno dei borghi più belli d’Italia, da dove potrete godere di un panorama mozzafiato. Pranzo libero e partenza per il rientro.



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK