PROPOSTE TOUR DELLA LIGURIA Da Portovenere a Ventimiglia tra percorsi trekking, panorami mozzafiato, grotte e borghi stupendi

null

8 giorni 7 notti

null

8 giorni 7 notti

null

8 giorni 7 notti

 

TOUR DELLA LIGURIA - CODICE VIAGGIO: TOURLIGURI

8 giorni 7 notti

Un percorso che Vi farà scoprire tutto il fascino della Liguria, da Portovenere a Ventimiglia tra percorsi trekking, panorami mozzafiato, grotte e borghi stupendi e che Vi farà assaporare le specialità liguri come il pesto, la focaccia e la buonissima farinata!

 

1° giorno: Sestri Levante

Arrivo previsto nel primo pomeriggio a Sestri Levante, incontro con la guida turistica e visita guidata di questo splendido borgo, conosciuto per la bellezza delle sue due Baie, “Baia della Favole” e “Baia del Silenzio”, per “l’Isola che non c’è più”, e per il suo caratteristico centro storico, con i tipici “carrugi”, ricchi di botteghe storiche. 

Proseguiremo con una bella passeggiata per raggiungere il Promontorio di Punta Manara, da dove potremo godere di uno splendido panorama sulla cittadina.

Al termine ci trasferiremo in hotel, sistemandoci nelle camere. Cena e pernottamento.

 

2° giorno: Parco Nazionale delle Cinque Terre

Iniziamo il secondo giorno con la prima colazione in hotel, per poi incontrarci con la guida e trasferirci in treno a Riomaggiore, il primo borgo del Parco, da dove ha inizio la nostra visita. Il Parco delle Cinque Terre, inserito all’interno del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO, è composto da cinque borghi: Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso. 

Il sentiero più famoso è il “Sentiero Azzurro”, tramite cui andremo a toccare, via via, tutti gli altri borghi.

Oltre a colpire per la ricchezza di chiese e santuari, la particolarità di questa zona è data proprio dai paesaggi costruiti dall’uomo, con terrazzamenti a picco sul mare, dove possiamo trovare vigneti per la produzione di eccellenti vini DOC, come lo Sciacchetrà, e immensi uliveti.

Il pranzo sarà libero, e nel pomeriggio avremo una prelibata degustazione di vini e prodotti tipici.

Al termine rientreremo in treno a Sestri Levante, e da qui in hotel, per cena e pernottamento.

 

3° giorno: Portovenere e l'Isola Palmaria

Si inizia la giornata con la consueta prima colazione in hotel, dopodichè incontreremo la guida per trasferirci a La Spezia e da qui ci imbarcheremo sul battello per Portovenere (ca. 30 min. di navigazione).

La mattinata sarà dedicata alla visita guidata di questo splendido borgo con il suo porticciolo e la piccola Chiesa di San Pietro, costruita sull’estrema punta del borgo da cui si gode di una vista sul mare stupenda. Inoltre il Castello del XII secolo, il Santuario della Madonna Bianca e la Grotta di Byron, dove il poeta inglese si recava per trarre ispirazione per le sue poesie. Piccola sosta per un pranzo libero, e nel pomeriggio faremo un altro giro in battello per le Isole Palmaria, Tino e Tinetto. L’Isola Palmaria, sicuramente la più conosciuta, è ricca di macchia mediterranea, e di ripide scogliere, a differenza di Tinetto invece, che è completamente spoglia di vegetazione, mentre su Tino, oggi zona Militare, possiamo trovare, ancora oggi, vestigia risalenti all’XI secolo.

Al termine della visita rientreremo in battello a La Spezia e da qui verso l’hotel, per cena e pernottamento.

 

4° giorno: il Parco di Portofino

Quarto giorno con prima colazione in hotel, per poi incontrarci subito con la guida e trasferirci a Ruta di Camogli. Da qui avrà inizio un’escursione trekking per arrivare a San Fruttuoso.

Un itinerario completamente immerso nella macchia mediterranea, con incredibili panorami, che in meno di 3 ore, ci farà raggiungere San Fruttuoso, antico borgo di pescatori.

All’arrivo pranzo libero e poi visita guidata del borgo, famoso per la sua Abbazia risalente all’anno Mille, restaurata recentemente dal FAI (ingresso a pagamento).

Infine ci trasferiremo in battello a Portofino, con visita guidata alla celebre località del Tigullio.

Rientreremo a bordo del battello a S. M. Ligure, e da qui in hotel. Cena e pernottamento.

 

5° giorno: Genova

Prima colazione in hotel e sistemazione dei bagagli, per poi trasferirci, in mattinata, a Genova.

Qui ci incontreremo con la guida turistica per una visita guidata del centro storico con Piazza De Ferrari, Palazzo Ducale, la Casa di Cristoforo Colombo, la Cattedrale di San Lorenzo, Porta Soprana, Piazza Banchi, un tempo sede del mercato, i “Musei di Strada Nuova” e Palazzo San Giorgio.

Attraversando i tanti “caruggi” del centro storico, arriveremo nella zona del Porto Antico, la meta più turistica della città, dove troveremo il famoso “Acquario di Genova”, il Bigo, ed il “Galata Museo del Mare” (ingressi da pagare in loco). 

Pranzo libero. 

Nel pomeriggio suggeriamo, liberamente:

  • Visita del famosissimo Acquario di Genova, situato nell’area del Porto Antico, uno fra gli acquari più grandi al mondo, con delfini, squali, foche, lamantini, tartarughe, rettili e molte altre specie;
  • assistere a una “pesto demonstration”, con assaggio della famosa focaccia genovese, accompagnata da del buon Vermentino, vino bianco tipico;
  • fare un walking tour delle botteghe storiche genovesi;

In serata ci trasferiremo al nuovo hotel a Sanremo, con sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

 

6° giorno: le grotte di Toirano e Finalborgo

Prima colazione in hotel, e in mattinata trasferimento a Toirano, per una visita guidata alle omonime Grotte, complesso di cavità carsiche, note per la varietà di forme di stalattiti e stalagmiti, e per il ritrovamento di tracce dell’Homo Sapiens di oltre 12.000 anni fa, insieme a resti di “Ursus Spelaeus” di ca. 25.000 anni fa. 

Il pranzo sarà libero, e nel pomeriggio ci sposteremo a Finalborgo, per un’affascinante visita guidata del famoso borgo, racchiuso tra mura medievali, ancora oggi ben conservate, dove si possono trovare botteghe artigiane, gallerie d’arte e ampie corti medievali. 

Le principali attrazioni sono l’ex convento di Santa Caterina, oggi sede del Museo Civico di Finale, l’annessa chiesa della Superga, le Porte d’ingresso al borgo: Porta Testa, Porta Romana e Porta Reale, e la Basilica di San Biagio, sontuoso esempio di architettura barocca.

Al termine faremo rientro in hotel, con cena e pernottamento.

 

 7° giorno: Dolceacqua, Apricale e i giardini di Villa Hanbury

Prima colazione in hotel, incontro con la guida turistica e trasferimento nella Val Nervia.

In questa valle potremo trovare i borghi più belli del Ponente Ligure, come Dolceacqua, sicuramente il più pittoresco, con il Castello Doria, un fitto intreccio di vicoli e case in pietra con il famoso ponte, e Apricale, paesino medievale che arroccato su una collina, ospita una delle piazze più affascinanti d’Italia, con la Chiesa parrocchiale, l’oratorio, e una serie di palazzi tra loro tutti diversi, arricchiti da murales, sculture e dipinti di numerosi artisti che hanno lasciato le loro opere in questo luogo, anche in epoche recenti.

L’opera sicuramente più curiosa è la bicicletta sul tetto del campanile, ben visibile anche da lontano.

Pranzo libero, e nel primo pomeriggio trasferimento a Ventimiglia per una visita guidata ai Giardini di Villa Hanbury, parco botanico unico al mondo, dove convivono piante esotiche delle specie più disparate.

In serata rientro in hotel, con cena e pernottamento.

 

8° giorno: Sanremo

Prima colazione in hotel con sistemazione dei bagagli. Ultimo giorno dedicato a una visita guidata della capitale della Riviera dei Fiori con la parte antica, detta “Pigna”, dal tipico aspetto medievale con le case arroccate, le piccole piazze e le stradine ripide, e la Sanremo moderna con i suoi palazzi eleganti, e i suoi parchi che si estendono verso il mare. 

Pranzo libero, con partenza per il rientro.

 



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK